L’Altro Maschile nel mondo

Buona domenica a tutte-i-* e ben ritrovat*-i-e su THE Q WORD! Nuovo post domenicale per il progetto L’Altro Maschile.
Nulla è dolce come la domenica mattina, se non si lavora!
Per chi ci legge oggi, una chicca dal mondo…
In questi ultimi anni molto si è mosso a livello internazionale al fine di decostruire la mascolinità egemone, il maschilismo ed il maschile stereotipizzato.
Da molto tempo seguo diverse persone di grande ispirazione per me: una di queste si chiama Pol Galofre Molero, è un ragazzo trans di Barcellona, è attivista transfemminista ed è responsabile, insieme a Miquel Missé (che abbiamo intervistato qui su THE Q WORD), di Cultura Trans di Barcellona.
Pol si occupa di decostruire la mascolinità egemone, gli stereotipi che riguardano il maschile etero-cis-normativo e la violenza maschilista. Lo fa in maniera eccellente da diversi punti di vista.
Una manciata di giorni fa ha postato sulla sua pagina di Facebook uno speech che ha tenuto per TedxReus proprio su questi temi. Lo speech è in castigliano, non ci sono ancora traduzioni ed io gli ho cortesemente chiesto di inviarmi il materiale cartaceo per poterlo tradurre per voi. Per ora il materiale non è ancora stato inviato, ma se dovesse arrivare in tempi ragionevoli lo traduco e lo posto senz’altro affinché possiate dargli un’occhiata (ne vale veramente la pena!).
Ciò che posso fare è lasciarvi il link al suo speech su TedxReus (spero che fra voi ci siano castigliano-hablantes)… Eccolo:

https://www.youtube.com/watch?v=RhUYfwVb6dg

Altro arriva dalla mia amata Spagna! Loro sono straordinari e sono in pista da una notevole quantità di anni per promuovere l’uguaglianza fra i generi e lottare per un mondo più equo per tutte le persone: parlo dell’associazione di uomini per l’uguaglianza di genere, ovvero AHIGE. Asociación de Hombres por la Igualdad de Género. Hanno base a Madrid, ma portano i loro progetti in giro per la Spagna. Partendo dalla cultura, dell’educazione nelle scuole ma soprattutto cominciando da sé, dalle loro relazioni affettive e dalla risposta sociale e culturale che il mondo porta avanti per quanto riguarda discriminazione, violenza e sessismo, loro decostruiscono per costruire il nuovo, si confrontano con la cittadinanza e con la cultura egemone per trovare altre vie possibili, trovare una breccia da aprire per far passare nuovi concetti, formulare ipotesi che funzionino nella realtà e creare altri maschili vivibili, integri.

Ecco il link alla loro pagina Facebook e al loro sito:

https://www.facebook.com/asociacion.ahige/

http://ahige.org/

Dall’America Latina ci sono diversi progetti di costruzione di altri maschili possibili lontani dagli stereotipi. Uno che mi piace particolarmente è quello promosso in Argentina e in Cile che si chiama Hombres Tejedores (Uomini tessitori): uomini di ogni genere, orientamento, ruolo ed espressione si ritrovano insieme per fare la calzetta e confrontarsi sui temi che vanno dall’educazione non-sessista dei figli e delle figlie a come decostruire la violenza partendo dall’azione pratica e creativa di qualcosa di semplice (come fare l’uncinetto, per esempio) .
Vi lascio il loro link su Facebook (la loro pagina attualmente è irraggiungibile, ma speriamo la ripristino presto):

https://www.facebook.com/hombrestejedores/

Per ora è tutto, ma se trovate anche voi progetti, associazioni e movimenti per la costruzione di altri maschili possibili… segnalatecelo qui e ne scriveremo il prima possibile.

Stay tuned! 😉

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...